Poesie di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Silvana Stremiz

Ti odio anche ora che sei morto

Il tempo è scivolato via
scavando nel animo
un ricordo" vivo" di ieri.

Più passa e più scava
ogni tanto si attenua
poi ancor più violento
colpisce arriva sempre al cuore.

A volte il sonno non arriva
perché il tuo respiro
è ancora sopra di me.

Le lacrime di quell'estate
scendono ancora oggi come allora.

La stessa impotenza mi invade
non posso nemmeno sputarti in faccia
e la vita ha quel sapore amaro.

Hai mai provato rimorso
o vergogna lurido uomo?

Pensavo che un giorno
avrei dimenticato invece...

... ti odio anche ora che sei morto.
Silvana Stremiz
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Solo quando...

    Solo quando avrai ascoltato e guardato
    la vita con il cuore, vedendo il tanto
    che si cela in ogni sfumatura.

    Solo quando, avrai saputo trasformare
    l'amaro in dolce, il nero in grigio
    per arrivare a dipingere di rosa quei momenti "no"

    Solo quando, avrai sbattuto mille volte la testa
    e sentito il freddo della solitudine, e della disperazione
    trovando in quel tunnel buio, una via d'uscita.

    Solo quando, saprai cogliere ogni istante
    come un grande dono e coglierne il prezioso
    e scaldare il freddo di te con un sorriso.

    Solo quando, saprai guardare oltre l'apparenza
    oltre la maschera dell'indifferenza
    oltre alla tua persona e vedere oltre il " Non Avuto".

    Solo quando... solo dopo mille sconfitte
    dopo aver odiato la vita
    e avrai sentito l'alba nascere nel cuore

    Solo quando... solo dopo, aver toccato il cuore
    ascoltato e guardato con l'anima
    e avrai vissuto ogni emozione  con odio o amore

    Solo allora... avrai vissuto una vita;
    comprendendo il senso della vita.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz

      Al più freddo degli Inverni...

      L'acqua torbida
      dopo la tempesta
      si schiarisce lentamente.

      Al più freddo degli inverni
      segue una primavera.

      La ferita più grande
      col tempo si rimargina.

      Il cuore rallenta
      per battere più forte.

      Una lacrima col tempo
      si trasforma in un sorriso.

      L'oscurità che oggi ti avvolge
      domani ti regalerà una stella.

      Quella stella illuminerà
      l'immenso di te.
      Silvana Stremiz
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz

        Il Tempo di Noi

        Il tempo racconta di noi
        con colori sbiaditi
        da un amore consumato.

        Con le spine di rose
        che hanno smesso di sbocciare
        scrive la fine di "noi".

        Ieri è così lontano
        e così pronto ad uccidere
        anche il" resto" di noi.

        Si mescolano amore, rabbia
        abitudine e compassione.

        Sogni mancati
        ci tolgono respiro,
        fanno a pezzi il cuore
        ferendo anche l'anima.

        Mentre insieme si schiantano
        nell'inverno di "noi",
        nasce in me
        una nuova primavera.

        Mi rialzo fra le lacrime,
        dipingo col sorriso
        un nuovo giorno
        fatto di "me".
        Silvana Stremiz
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di