Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Silvana Stremiz

Infiniti Misteri

Ogni centimetro di quel corpo

è da te, fin troppo conosciuto

Con le tue mani è stato esplorato

con il chiaro di luna guardato

osservato odorato, posseduto.

Non conserva alla tua vista

al tuo palpito, alcun mistero.

Hai vissuto i suoi mutamenti

le trasformazioni del tempo.

Ne hai vissuto il piacere

ne sei stato padrone

ne hai sentito i brividi

i respiri intensi.

Mille volte spogliato

senza mai spogliarlo veramente

ne hai visto l'apparenza

senza mai esplorarlo internamente.

Quel corpo nudo

non lo è mai stato

conserva ancora...

infiniti misteri.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Ama... se vuoi essere amato

    Uomo non cercare
    la pace nel mondo
    se la pace non c'è in te.

    Non parlare d'amore
    se l'amore non lo conosci.

    Non parlare di pazienza
    se sei impaziente.

    Non tendere una mano
    se lo fai per prendere.

    Non ingannare gli altri
    Ingannando te stesso.

    Sii esempio a te stesso
    se vuoi esserlo nella vita.

    Ama se vuoi essere amato
    ma fallo con tutto te stesso.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz

      Ancora una volta

      Ancora una volta chiedo alla vita
      dove perdermi per riprendermi
      dove la fantasia diventa un nuovo sogno.

      Dove il sogno diventa magia
      e la magia diventa realtà.

      Dove la notte profumi magicamente di noi
      e quel profumo stordisca e non si dissolva.

      Ancora un brivido da far impazzire il giorno,
      ancora insipido del troppo nulla.

      Ancora una volta per travolgermi l'anima,
      per sentirmi completamente viva

      Ancora una volta alla vita chiedo
      per vivere un sogno, dove arrendermi
      per perdermi in quei sensi.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz

        Abbracciata Ai Tuoi sogni

        Mi appoggio accanto a te
        sotto lenzuola colorate.

        Sento il profumo della tua pelle
        e i tuoi respiri mi fanno da melodia.

        Mi abbraccio ai tuoi sogni
        con la fantasia, mi cullo in essi.

        In quel mondo fantastico
        dove il cielo è sempre azzurro.

        Fra quelle nuvole morbide come il cotone
        senza temporali improvvisi.

        Dove il buio non arriva mai veramente
        e nel cielo brilla sempre una stella.

        Dove una mano si avvicina come una carezza
        dove ancora tutto è candido coma le neve.

        Dove tutto è ancora possibile
        tutto deve ancora accadere.

        Dove tutto posso dimenticare
        dove oggi lo posso cancellare
        stringendoti a me.

        Dove aggrapparmi per non un naufragare
        nell'amarezza della verità.
        Vota la poesia: Commenta