Scritta da: Serena Mainini

Pensare

Il giorno è fatto di ore
Pensare al ticchettio della sue lancette
Mi fa ricordare
Che essere piccoli è più facile
Non si hanno
Veri pensieri
Ma solo fantasie create con l'immaginazione.
Poi non si hanno preoccupazioni
Si ha solo voglia di giocare e divertirsi
Non si pensa mai al peggio
Ma solo al meglio,
e poi i capricci ci portano a delle nuove conoscenze
di qualcosa che non si può avere
e che quando cresci non darai.
Solo perché ci tieni
e vorresti che quella cosa non sparisse
Mai dalla tua vita,
come la persona che in futuro amerai
pensare che ti starà vicino
è come sapere che qualcuno
ci tiene e vuole sempre proteggerti.
Però pensare
a quando si è piccoli
Fa venire nostalgia
Di essere presi in braccio
Di continuare a pensare
Solo a che cosa giocare
e vivere ogni giorno con il sorriso
Della mamma che ti guarda crescere
Mi fa pensare
quelli erano e rimarranno i migliori tempi della mia vita.
Serena Buonarroti
Composta lunedì 14 settembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Serena Mainini

    Cosa sei per me

    Tutto ha un senso quando ti vedo
    Perché so che ci sei,
    che esisti anche nella realtà
    e non solo nei mie sogni.
    So per certo che ciò
    Che rende felice te,
    rende triste me.
    Posso ancora dire che anche senza averti accanto
    Io sto bene,
    forse perché quello che provo per te
    non è
    e non sarà mai
    amore!
    Serena Buonarroti
    Composta sabato 12 settembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Serena Mainini

      Sei parte del passato

      Sei rimasto solo,
      come una casa abbandonata,
      sotto ad un colte stellata.
      Hai pregato
      perché non ti lasciassi,
      solo nei tuoi passi.
      Ti ho abbandonato correndo,
      e quello che ho fatto è orrendo.
      L'ho fatto perché tu già non mi amavi
      e perciò mi sono ripresa le mie chiavi,
      quelle del mio cuore.
      E ho finalmente dimenticato il tuo amore.
      Addio!
      Serena Buonarroti
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Serena Mainini

        Sola navigo nei miei pensieri...

        Vola sola la mia mente, naviga e oscilla.
        Un pensiero per te.
        Sono sola su una barca,
        i remi si rompono,
        le mie braccia si riposano.
        Rimango nel nulla,
        nel vuoto profondo.
        Apro le mie ali
        e volo via.
        Solo un'addio
        circonda la mia malinconia.
        Senza fiato con una sola lacrima,
        ritorno in me.
        Non sò più cosa pensare,
        ho sbagliato,
        ho lasciato che il vento,
        mi portasse via.
        Senza una rotta e una metà
        volo in cerca della verità.
        Voglio vivere
        e non sentirmi vissuta... per sempre...
        Serena Buonarroti
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di