Le migliori poesie di Saverio Frangella

Responsabile Tecnico presso Metal System, nato sabato 25 settembre 1976 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Kagib

Sabbia tra le dita

Trascorre la vita,
giorno dopo giorno
impercettibile, eppure,
com'è lontano
quel primo vagito,
quella prima parola letta,
quel primo pensiero fisso,
che mi fece tremare il cuore.
E adesso...?
Giusto quest'attimo,
così trasformato
perché sia tangibile
e poi di nuovo giorni,
mesi... anni,
che inconsapevoli
continuano a consumare
il mio tempo.
Saverio Frangella
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Kagib

    Fuoco nel fuoco

    Ancora una volta strappo pagine della mia anima
    e le riconsegno al fuoco dal quale erano scaturite
    cosicché nel loro inizio trovino compimento.
    Parole, gesti, sospiri e respiri soffocati,
    sguardi che di parole non avevano bisogno...
    tutto in quel fuoco, perché purifichi il "peccato".
    Eppure non c'è differenza nel sentimento,
    che sia esso libero o assolutamente vietato
    non cambia l'amore che dirige i suoi passi.
    Ma chi non ti conosce, amore, non può capire,
    e non possiamo pretendere ciò che non si può
    solo perché tu sei cieco ed io un folle.
    Saverio Frangella
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Kagib

      Integrità

      Non voglio smettere di emozionarmi,
      di sentirmi così fragile di fronte alle lacrime,
      così impotente di fronte all'amore,
      così ridicolo al cospetto dei potenti.
      La consapevolezza del mio essere,
      mi rende forte, quasi eterno...
      come un albero, proteso verso il cielo,
      come foglia, che cadendo non andrà persa
      ma tornerà ad alimentare quelle radici
      attraverso le quali sarò di nuovo vita.
      Saverio Frangella
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di