Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Samuel Di Lorenzo

Voi...

Il vostro sguardo pieno di ardui pregiudizi mai stabiliti...
pensate di aver la meglio...
mentre io vago nel vuoto dell'aria dove ogni cosa è vissuta troppo velocemente...
mentre voi potete giudicare i miei capelli le mie vesti...
la mia mente sarà pura e incontaminata...
pensieri infiniti dal quale sorgono queste parole
che voi ora leggete... forse senza capirne il mio significato più profondo di essere.
Composta giovedì 18 febbraio 2010
Vota la poesia: Commenta