Personaggi di un sogno
Così presto vicini
... d'improvviso occhi desti
Bagliori di luce come muraglia cinese
Il Niente confonde le carte
Il Tutto si veste del Nulla
Personaggi ignudi e maschere buie
Il Presto fatica a trovare il suo porto
... tutto così presto

Il filo è sottile ma esiste
E della nave tiene gli ormeggi
Ambigue maglie slabbrate
Il tessitore ne ha confuso le trame
Arianna piange Teseo
E pianto d'amore?
Dionisio guida il suo carro
Pronto a guarirne il dolore.

Sonno
quiete di ogni cosa
Pace dell'animo
Che disperdi gli affanni e rianimi i corpi
Fa che dalla porta d'avorio
Non esca un sogno non vero
Fa che il sogno abbia forma
Silenti
Uomini e Dei piegano il capo.
Salvatore Sciandra
Composta giovedì 7 novembre 2013
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di