Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Salvatore Coppola

Nato a Agrigento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritta da: Salvatore Coppola

Rime d'amore

Con te
vorrei trascorrere
ogni attimo di vita,
anima mia infinita
bianca luce del mio cuore.
Con te
vorrei svegliarmi
in un'isola sperduta
nell'aggressivo oceano
si perda il nostro tempo.
Vorrei
che fosse vero
e non sfaldati sogni,
il mondo e il nostro angolo
di fiamme e di passioni.
Vorrei
Che il caldo sole
baciasse il corpo tuo,
a me donasse l'estasi
di viverti e di amarti.
Vorrei
che gli occhi tuoi
stupissero le stelle.
e quando farà notte
brillassero d'amore.
I sogni miei son veri,
si copriranno d'oro,
di gemme di speranza
del cuore miei forzieri.
Composta giovedì 15 settembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Salvatore Coppola

    Lacrime al vento

    Se potessi dare vita
    ai miei pensieri, forse,
    al di là del mio orgoglio
    qualcuno capirebbe?.
    Se potessi dare luce
    alle mie speranze,
    ed aprire una strada
    alla mia voglia di vivere,
    qualcuno verrebbe in mio aiuto?
    E se invece di soffrire
    spargendo lacrime al vento
    calpestando i desideri del cuore,
    il cuore ricomporrerà i suoi cocci?
    Se dalla mia bocca
    uscissero parole vere,
    sentite, in armonia ai pensieri,
    allora le vie del cielo
    traccerebbero la mia strada?.
    A queste domande
    non so dare una risposta.
    Ma posso affermare
    con cosciente certezza,
    che sono stanco di una vita sbagliata.
    Composta giovedì 10 marzo 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Salvatore Coppola

      Basta sapere

      Basterà saper amare
      in silenzio aprire piano,
      le finestre del mio cuore
      e nel cuore viaggiare.
      E forse tutto il bene
      o forse tutto il male
      o il nulla ad venire
      che mi fanno disperare.
      Sono niente e sono tutto
      tornerò ad esser niente
      non mi resta che aspettare
      sarò niente o dolorante
      Basterà saper amare
      forse meglio buio al cuore
      basterà saper volare
      basterà saper morire.
      Composta sabato 9 aprile 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Salvatore Coppola

        21 marzo

        Un timido sole
        si affaccia giocondo
        trascorre il suo tempo
        scaldando e giocando.

        Dorati i suoi raggi,
        son mani fatate
        accarezzano i boschi
        coloran le foglie.

        Un cuore felice
        saltella di gioia
        invita alla pace
        riaccende il suo amore.

        La terra sorride,
        già pronta e feconda
        germoglia frizzante
        da vita alla vita.
        Composta lunedì 21 marzo 2011
        Vota la poesia: Commenta