Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Sabrina

Volare lontano

Volare lontano,
tra l'azzurro del cielo
ed il verde dei campi,
chiudendo gli occhi
per vedere solo la luce...
abbandonare il corpo
per diventare una stella,
senza avere più paura della notte
mentre la mia luce brilla
e corre lontano
dove il male non esiste
e dove tutto è armonia
e fa parte di me.
Vorrei volare da te
e sussurrarti il mio amore
curando le ferite,
mentre muoio
in uno dei tuoi abbracci
per rinascere insieme a te,
ammirando le anime libere
rinfrancate dal nostro amore.
Vorrei che l'amore che ho dentro
esplodesse e abbracciasse il mondo,
mentre serena volo,
tra i rami secchi
degli alberi in inverno
guardando la mia vita passata
per capirne il perché.
Vorrei... vorrei.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sabrina

    Luce

    Polvere di stelle e gocce di luna
    scendono giù come fiocchi di neve,
    danzano davanti ai miei occhi
    In questa notte in cui l'amore
    esplode nei nostri cuori
    e risplende nel cielo infinito.

    Come frammenti di cristallo,
    parole si affollano
    e riempiono la mente,
    ma tra mille solo una
    sa dare forma e suono e colore
    a ciò che ci accomuna...
    Luce: e tutto intorno a noi sorride!
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Sabrina
      A lei che adesso è una stella che brilla in cielo
      e illumina il tuo cammino,
      a lei, che non ho potuto conoscere,
      ma che vive attraverso le tue parole,
      va la mia ammirazione
      e il profondo rispetto,
      per una donna
      che ha fatto dell'Amore
      dell'onestà e del sacrificio
      le basi sulle quali costruire
      le fondamenta della propria vita.
      Ho molto da imparare
      dai tuoi ricordi
      che descrivono
      la forza e il coraggio
      racchiusi nel cuore
      di una madre.
      Composta giovedì 4 dicembre 2014
      Vota la poesia: Commenta