Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Sabrina Ducci

Nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Sabrina

Il mare dentro

Onda dopo onda
le ultime difese crollano
come inutili castelli di sabbia:
sei in me,
sei me,
io ti accolgo,
ignara di come sara'
avere il mare dentro,
ignara di come il sogno
sarà nella realtà...

Onda dopo onda
il desiderio di averti accanto
diventa trepidazione,
mentre, le ultime barriere
sono oramai inutili spettri
che tentano,
invano,
di arginare
il mare.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sabrina

    Silenzio

    Silenzio:
    la mente si placa
    l'anima parla,
    ne sento la voce,
    veloce,
    l'inchiostro cattura
    quello che esce
    e nell'aria si espande.

    "Amare:
    la cosa più bella,
    la gioia e la vita
    che riesci a donare,
    da sola,
    nel modo più bello,
    senza niente volere,
    spontaneo e sincero,
    intenso, puro e vero.

    La luce:
    che riesci ad emanare,
    dagli occhi e dal cuore,
    la forza ed il coraggio...
    ed il calore,
    che viene da dentro,
    che vince ogni limite,
    paura o incertezza
    e la fede rinforza!

    Dolore:
    sono ferita,
    derisa e tradita
    da sogni ed illusioni,
    bugie,
    o cose mai dette,
    che scavano dentro,
    lasciano un segno
    e un vuoto nel cuore.

    Fa male:
    amare e sperare,
    sognare e gioire
    e scoprire
    che cammini da sola,
    lo sei sempre stata,
    in questo tuo sogno
    di essere sempre
    e solamente amata.

    Adesso:
    capisci che in fondo
    è solo la Vita
    che insegna a rialzarti,
    diritta e da sola
    e il dolore,
    che il cuore ferisce,
    non è altro che un mezzo,
    impetuoso e potente,
    ma efficace e suadente,
    per farti capire e renderti forte."

    Silenzio:
    rimane il silenzio,
    l'anima si è aperta,
    è tranquilla e serena
    ed il tepore mi avvolge
    nell'attimo in cui
    Il cuore si calma
    e la penna si ferma.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Sabrina

      Andata e ritorno

      Tessere di un domino
      che crollano mentre
      come ghiaccio
      la terra si spacca
      e precipito nel buio.
      Chiudo gli occhi
      e scivolo lungo sentieri
      tracciati dai miei pensieri
      fuori nessuna emozione
      ma dentro tanto dolore
      mentre il vento impazzito
      mi fa cadere giù
      dove nessuno mi accoglie
      e nulla sembra amore.

      Ma l'anima è forte,
      più del vento,
      di questa vita impazzita
      e della tempesta infinita:
      rinasco dalla mia morte
      e incurante del dolore
      mi aggrappo all'amore.
      Apro di occhi e,
      sicura di me stessa,
      torno a camminare
      verso il domani
      che prende forma
      tra le mie mani.
      Composta lunedì 11 gennaio 2016
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Sabrina

        Il canto dell'anima

        Lascia che il tempo scorra sulla tua pelle
        liberando rugiada e polvere di stelle,
        chiudi gli occhi, ascolta la voce del cuore
        e fatti guidare perché
        tra ostacoli, ansie e paure,
        grande è la palude che dovrai attraversare.
        Consenti al tuo corpo di riposare,
        segui il ritmo del cuore
        e libera la mente dalle mille paure,
        perché, finalmente,
        camminerai serena
        verso il tuo avvenire.
        Composta mercoledì 2 dicembre 2015
        Vota la poesia: Commenta