Scritta da: Rossella Porro

Nostalgia

E conosco
io sola
le radici nascoste
che legano questa mia fragile esistenza
al tuo pensiero
le mille e mille volte
in cui le parole
come un soffio leggero
si sono dissolte
sotto il tuo sguardo
io sola conosco
le strette catene
del non essere abbastanza
l'illusione che tutto
possa trovare ristoro nel niente
e conosco io sola quell'amaro
sapore che accompagna
i miei giorni lontano dai tuoi.
Rossella Porro
Composta martedì 26 agosto 2014
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di