Scritta da: Rossella Porro
Da solo
e ancora solo
attraverso alfine la campagna
mentre l'ombra
s'allunga nel rosso
tramonto che preannuncia la sera.
Da solo
e ancora solo
ripenso al mattino
dove tu non c'eri,
non un bacio
pel buon
giorno
solo un malinconico ricordo
nascosto negli
occhi chiusi come finestre.
Da solo e ancora solo
allungo il passo
nella campagna
ormai stanca.
Rossella Porro
Composta domenica 16 settembre 2012
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di