Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rossella Porro

Elogio dell'indifferenza

Voglio essere
indifferente,
non amante dell'indifferenza
che è figlia dell'odio
né allievo di quella sorella della vendetta,
voglio essere indifferente
di quella indifferenza
che pochi eletti
hanno per compagna,
di quella indifferenza
che ti fa restare immune
alle inutili sciocchezze
dietro cui non vale
la pena spendere
energia e sentimenti.
Composta giovedì 15 settembre 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rossella Porro

    Parole

    La mia penna trema
    quando cerco parole
    che dicano di te
    di ciò che sei
    dell'aria che respiri
    della brezza libera
    che attraversa i tuoi pensieri
    delle tue convinzioni
    muraglie inespugnabili
    del tuo andare dove
    l'occhio si perde all'orizzonte.
    Come posso tentare
    se pure con la linea d'inchiostro nero
    d'imprigionare i tuoi passi?
    Sei quel sentiero sconosciuto
    poco battuto
    che sfugge al quotidiano
    quel incontenibile desiderio
    d'infinito
    a cui invano tendiamo
    quel sibilo di vento
    che irrompe nelle monotone stanze.
    Come posso solo pensare
    di trovare parole
    che dicano di te
    senza pensare
    a me.
    Composta venerdì 8 luglio 2016
    Vota la poesia: Commenta