Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Rossella Porro

Nato a Andria
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Rossella Porro

Nostalgia

E conosco
io sola
le radici nascoste
che legano questa mia fragile esistenza
al tuo pensiero
le mille e mille volte
in cui le parole
come un soffio leggero
si sono dissolte
sotto il tuo sguardo
io sola conosco
le strette catene
del non essere abbastanza
l'illusione che tutto
possa trovare ristoro nel niente
e conosco io sola quell'amaro
sapore che accompagna
i miei giorni lontano dai tuoi.
Composta martedì 26 agosto 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rossella Porro

    Il viaggio

    Continuerò a camminare
    finché le suole saranno arse
    non sarà il vento a fermarmi
    né il timore della pioggia
    né falsi profeti
    travestiti da viandanti
    busserò ad ogni porta
    che non vorrà aprirsi
    chiederò ad ogni
    passante che saprà ascoltarmi
    lascerò orme ben distinte
    per chi vorrà accompagnarmi
    ma volterò le spalle
    a chi vorrà legarmi.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rossella Porro
      C'è una scritta sul muro
      che indica la via
      ma lei vuole essere sicura
      perché talvolta le parole hanno due significati
      perché talvolta i nostri pensieri
      non sono chiari
      e lei è in cerca
      di chiarezza
      ma la strada è buia e silenziosa
      c'è una sensazione che prova
      quando guarda indietro
      e s'alza un grido che le dice di andarsene
      nei suoi pensieri ha visto
      le mura crollare sotto il peso del gelo
      e ora guarda avanti
      e si sussurra piano che presto
      se allungherà il passo
      quella tenue luce che le pare di vedere
      la condurrà alla ragione
      e nascerà un nuovo giorno
      perché è da tanto che aspetta
      e gli occhi abituati alla notte
      forse avranno da ridere
      ma ora ci sono più strade
      e a dispetto di ciò che le hanno ripetuto
      sa che c'è sempre un modo per tornare indietro
      ed ora non ha più paura di sbagliare
      e il silenzio nella testa
      ha finito di far rumore
      ora sente il fischio del vento
      che le dice di andare.
      Composta mercoledì 8 febbraio 2012
      Vota la poesia: Commenta