Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Rosarita De Martino

Pensionata (da poco tempo), nato giovedì 1 gennaio 1942 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Rosarita De Martino

Giovedì Santo

Le lunghe scalinate
dell'altare della Reposizione,
in drappeggio di veli,
in candore di rose e di gigli,
attendono Te, Gesù,
imprigionato in ostia consacrata.
Ecco mani sacerdotali
Ti trasportano su scale di fede,
ove brillano le sette lucerne,
simboli di doni dello Spirito
e dei Sacramenti.
Ora le fiammelle,
tremule di luce,
spandono intorno
soffio di vento
e si muove lieve
il dorato drappo,
che adorna bellezza
di Tua Madre santa,
che apre a Te e a noi
Sue braccia d'amore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rosarita De Martino

    Pioggia in città

    Ferma in mia macchina,
    in cui si diffonde l'odore del pane,
    ascolto il lieve tintinnio
    della pioggia,
    che scivola sui vetri.
    Ogni goccia ha
    un attimo di vita
    ma insieme
    alle sue perlacee sorelle
    feconda la terra.
    Improvviso,
    inatteso
    un altro lieve suono
    mi raggiunge,
    m'inebria,
    mi rallegra.
    Ecco è un trillo
    che ha una nota sola
    lieve,
    delicata,
    insistente.
    Scruto intorno
    ma ecco, saltellante
    sui fili della luce,
    intravedo il pettirosso ardito
    che sfida la nuvolaglia nera
    intonando la sua canzone.
    Io capto
    il messaggio di speranza
    e trepida gli offro
    briciole d'amore.
    Composta mercoledì 22 febbraio 2012
    Vota la poesia: Commenta