Scritta da: Rosaria Modica

Il pensiero

Un eremita... che si infonde nel suo più profondo se
e prende il volo, come un mistico e la sua conoscenza.
s'aggrappa ovunque gli sia concesso... diventa vita, ma più pericolosa,
come la guerra... senza nessuna vittoria, distrugge e creare sempre di nuovi.
Lasciamoli liberi, liberi di volare, di spazziare
nessun giudizio... eternamente libero di creare.
Il pensiero ed il suo eremita, liberi di volare
come gabbiani
in cerca di uno scoglio
dove perdersi in eco.
Rosaria Modica
Composta martedì 26 ottobre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di