Scritta da: Rosanna Tafanelli

Vorrei essere te

Vorrei essere i tuoi occhi
e accarezzare mentre sto dormendo
con il tuo sguardo chiaro il mio sorriso.

Vorrei essere la tua bocca
e mormorare le più dolci frasi,
miele dei sogni, suadenti e sussurrate.

Vorrei essere i tuoi polmoni
e assaporare l'aria che respiro,
tiepida del mio sonno più sereno.

Vorrei essere il tuo cuore
e sobbalzare ad ogni mio sospiro,
incurante del mondo tutto intorno.

Vorrei essere la tua mente
e condividere ogni attimo di gioia,
che con il mio amore so donarti.

Vorrei essere te,
per comprendere a pieno il tuo pensiero,
quando dici che m'ami più di me.
Rosanna Tafanelli
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rosanna Tafanelli

    Fiume in piena

    È sgorgata da una polla segreta,
    scorre, rimbalza, sciacqua, corre via,
    trascina e poi travolge, veemente,
    è come un fiume in piena...
    l'acqua pura delle mie parole.

    Era in attesa dell'attimo felice,
    in dormiveglia nel profondo me,
    nebbia azzurra incontaminata,
    e viveva nascosta senza affanno,
    frizzante e pur pacata, dono raro.

    Nel tumulto stridente delle voci
    tu dolce amico hai sentito armonia
    e ascoltavi con grazia sorridente
    lo scaturire timido dei versi.

    Ora che il fiume in piena corre al mare,
    rifulgendo di luce e di colori,
    parole d'acqua viva, spumeggianti,
    nel cavo della mano le berrai.
    Rosanna Tafanelli
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di