Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Rosa Di Lernia

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Rosa Di Lernia

Mi manchi

Cosa vuol dire mi manchi
Mi manchi ma non potertelo dire
Sì mi manca non poterti dire mi manchi
Lo scrivo su di un foglio
Quasi a voler far uscire fuori
quel tuo mancarmi
Lo scrivo a lettere maiuscole
perché è un urlo il mio
Il volermi liberare di quel vuoto
che ho di te
Sei il mio respirare tu
Se mi manchi non respiro più
Non vivo più
Tutto appare spento
Sei tu la scintilla
Ma mi manchi
E tutto appare pallido
Quel mi manchi sa di assenza
È un dolore silente ma proprio per questo più doloroso
Conservo quel foglio su cui ho scritto il mio urlo di dolore
Ed il tuo mancarmi lo chiudo nel mio cuore che ne avrà cura.
Composta lunedì 27 luglio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rosa Di Lernia
    Non guardarmi così
    non tentarmi così
    poi mi catturi ed un bacio lo sai
    sarà ciò che vorrei
    non so se tu ci stai
    e se poi tu vai via
    finisce e non ne ho voglia lo sai
    non è l'avventura che voglio da te
    non parlarmi così
    non toccarmi così
    non ti ho cercato
    mi hai incontrata e cercata
    non ti ho chiamato
    mi hai riconosciuta
    se mi baci così
    se mi parli così
    è una magia a cui aggrapparsi
    non voglio soffrire
    se sanguina il cuore fa male
    perché per stare bene solo un'ora con te dovrei star male per troppo tempo
    mi conosci io sono per sempre
    più ci entri in me più fai male
    se te ne vai
    adesso che riesco a ricordare il passato senza che faccia male
    lascia che viva il futuro col sorriso se tu resterai con me.
    Composta venerdì 10 luglio 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rosa Di Lernia
      Non voglio più certezze
      ma voglio essere sorpresa
      vivere l'attimo
      non pensare a quelli che
      seguono
      è tutto lì il fulcro dell'amore
      non voglio usare la ragione
      che fa morire le emozioni
      voglio viverle
      lasciarmi catturare
      riconoscermi nel tuo sguardo
      rifugiarmi nella tua anima
      spegnere la mia sete nei
      tuoi baci
      non voglio usare la ragione
      voglio uscire dal mio angolo
      viverti senza timore di giudizio
      è libertà di essere me stessa amandoti.
      Vota la poesia: Commenta