Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Rocco Fierro

Addestratore cinofilo, nato a Bari
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Rocco Fierro

Nata per morire

Eri nata da una mamma felice
e un papà orgoglioso,
Ma, la tua piccola vita, era già segnata.
Eri nata per lottare, per la vita,
e riuscire a viverla,
come tutti dovrebbero fare.
appena nata il, tuo piccolo corpicino
è stato portato via dal calore della mamma,
e, portato in una camera, per essere assistito.
I tuoi occhietti, appena aperti,
non hanno potuto vedere altro
che, fastidiosi e freddi, tubicini
attaccati al tuo piccolo corpicino...
Ma tu non sei riuscita a vincerla quella partita,
che, come posta, si è presa la tua vita
e con essa, di tua madre, il cuore
e tutto quell'amore che non ti ha potuto mai dare...
Composta martedì 10 aprile 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rocco Fierro

    I donatori di linfa della vita

    Lo hanno donato ancora,
    Lo hanno donato con la speranza infinita
    Che, a chi è in pericolo,
    Possa salvar la vita.

    Grazie al loro grande cuore
    Che ogni giorno
    Qualcuno, a loro estraneo,
    Forse non muore.

    Nessuno vi obbliga, nessuno vi ringrazia
    È un atto di vita quello che fate.
    Io a nome di tutti vi voglio ringraziare
    e a nome di tutte quelle persone
    che avrebbero voluto,
    ma non l'hanno potuto fare

    Grazie cari Angeli
    Per la speranza di vita che ci date
    Con tutto il sangue che, periodicamente, donate.
    Composta martedì 22 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rocco Fierro
      Ho incontrato una stella,
      Forse, non è la mia gemella,
      Forse., non è la stella più bella.
      Ma mi avvolge di calore
      E ha stregato il mio cuore.
      Illumina la mia vita
      Con la sua luminosità infinita.
      Da tanto tempo è la mia preferita
      Prego Dio che tu, possa brillare per me, per tutta la vita.
      Quella stella ha un nome
      È la donna del mio cuore.
      Composta domenica 20 novembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Rocco Fierro

        Il mare

        Dall'alto di una scogliera
        Guardo lontano il mare,
        Con il suo moto ondoso
        e il suo, al vento, spumeggiare
        Mi portano a pensare
        a quanto questa culla naturale
        Sia stata spettatrice muta e imparziale.

        Il mare, ultima dimora di chi,
        Senza paura a sfidato la sua ira
        o di chi, solo per sfortuna
        a pagato con la vita quel viaggio
        Che doveva, forse, portare
        La dove il lavoro era
        Più facile da trovare...

        Il mare pieno di ricchezze naturali
        e sulle tue spiagge, quante coppiette
        Hai fatto innamorare...
        Quanti bambini hai fatto giocare,
        Quante persone hai fatto sognare

        Sono proprio quelle persone
        Alle quali tu hai dato e che stai ancora dando
        Che ti stanno a poco a poco
        ma inesorabilmente avvelenando...
        Composta venerdì 21 maggio 2010
        Vota la poesia: Commenta