Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Rocco Fierro

Addestratore cinofilo, nato a Bari
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Rocco Fierro

Poesia

La poesia è un mondo di parole
che per mezzo delle quali
si può dir ciò che si vuole...

è un mondo di parole
Che arrivano dal cuore
e per mezzo della mano
vengon scritte piano piano...

Sono dolci sono amare
ma ti fanno anche
sognare...

e la gente che le legge
si rispecchia con stupore
nelle strofe dell'autore...
Composta domenica 28 giugno 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rocco Fierro
    Spiegare il suo significato
    è un fare non poco complicato
    Comunque cercherò di farvi capire
    Quello che per me l'amor vuol dire

    Questo sentimento che si sente nominare
    è qualcosa di puro di naturale
    Senza l'amore avremmo solo un mondo di dolore
    Un mondo freddo ed incolore

    Amore di una mamma per i suoi bambini
    è un amore dolce, senza confini
    Amore che si prova per una persona
    è questo un amore che può anche far male
    Se non condiviso in maniera uguale

    Amore per la natura, per le piante e gli animali
    è un amore semplice, primordiale
    Amore nel curare i sofferenti
    è questo un amore senza commenti

    Amore di Dio per tutti noi
    Benché peccatori ma figli suoi
    Ecco, per me cosa vuol dire
    Scusate se è poco ma non ho altro da dire.
    Composta giovedì 17 settembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rocco Fierro
      Ho incontrato una stella,
      Forse, non è la mia gemella,
      Forse., non è la stella più bella.
      Ma mi avvolge di calore
      E ha stregato il mio cuore.
      Illumina la mia vita
      Con la sua luminosità infinita.
      Da tanto tempo è la mia preferita
      Prego Dio che tu, possa brillare per me, per tutta la vita.
      Quella stella ha un nome
      È la donna del mio cuore.
      Composta domenica 20 novembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Rocco Fierro

        Il vero amico...

        Quanto mi manchi caro amico mio.
        Tu che eri capace di ascoltarmi in silenzio,
        che riuscivi sempre a trovare una risposta
        alle mie domande, alle mie incertezze, alle mie paure...
        Tu che mi stavi vicino quando tutti sembrava mi avessero dimenticato...
        Tu caro amico mio del passato...
        Oggi non ci sei più ma il tuo sorriso,
        la tua gioia di vivere, sono stati un esempio
        per chi ti ha conosciuto.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Rocco Fierro

          Questo Mondo

          Questo Mondo.
          Così grande, così bello,
          così pieno di belle cose, ma
          allo stesso tempo,
          così pieno di cattiveria
          e così piccolo da farti sentire solo.
          Eppure sei circondato da milioni di persone.
          Ma tutte queste persone, che si muovono,
          che vivono la loro vita da singole persone...
          Cosa fanno?
          È quasi impressionante se ci si pensa,
          anche solo per un attimo,
          che tutte queste persone hanno una loro storia
          e che tutte queste storie formano il passato,
          il presente e con loro anche il futuro
          del mondo in cui viviamo.
          E questo futuro, che tutti ci vogliono
          far credere che sarà migliore.
          Ma migliore per chi?
          Sì certo come persona io posso
          viverlo questo futuro e crederci veramente,
          o far finta di "credere" che sia davvero così
          e far finta di non vedere quel ragazzo
          che viene picchiato da una banda di suoi coetanei,
          oppure non vedere, e non sentire
          la ragazza che viene violentata
          e chiede, disperatamente, aiuto.
          E continuare a non vedere quelle povere
          persone costrette a vivere senza una casa.
          E dimenticare completamente quando qualcuno,
          per "divertimento" si diverte a bruciare vivo
          un essere umano.
          Di tutto questo, più le guerre,
          anche se fatte per una "buona" causa
          il nostro passato, presente
          e futuro ne sono pieni.
          Ma allora, la nostra terra, di questo passo.
          Che fine farà.
          E Tu Caro Dio, che Hai sacrificato la Tua stessa vita,
          per salvarlo questo mondo, dimmi.
          Questo Tuo sacrificio estremo;
          a cosa è servito?
          Vota la poesia: Commenta