Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: RITA MARIANNA

Il tempo della notte

La notte,
risveglio di ricordi,
che si posano piano sugli
occhi lacrimosi.
Il cuore si desta
all'improvviso
si apre come un fiore
al sorgere dell'alba.
Mentre fuori piove,
lo scroscio della pioggia
tintinna
dolorosa sul silenzio dell'anima
che divora il coraggio
di ricominciare
di sperare
di amare.
Si sovrappone al presente
la follia dei ricordi,
consuma un solo momento di tempo,
che non smette di avanzare.
Immortale, imbattibile,
spietato,
crudele
mi abbraccia,
mi conforta,
mi conduce in un era
priva d'inganni del cuore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: RITA MARIANNA

    Coraggio

    Insegnami a volare
    quel volo senza ali
    all'interno dell'anima
    che abbatte le barriere
    del dolore e del rancore.
    Insegnami a volare
    in quel silenzio
    armonico che sconfigge
    l'angoscia e la paura
    Insegnami a volare
    dentro ai sogni
    dove abitano gli aquiloni
    costruiti con le speranze,
    che non vogliono morire.
    Insegnami a volare
    dentro al cuore
    confuso, intimorito
    che aggrappato agli scogli
    non vuole lasciarsi trasportare
    come le onde del mare.
    Insegnami a volare
    Coraggio
    che ti sei nascosto
    in un angolo sperduto
    del mio essere
    e non vuoi emergere.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: RITA MARIANNA

      Silenzio

      Silenzio,
      ascoltate!
      Lasciate che cada
      una piuma leggera sugli occhi
      La natura canta,
      s'alza il concerto
      dei suoni
      brezza sul canto del mare.
      Garriscono i gabbiani in volo
      tra nuvole danzanti,
      e la magia del Maestro
      orchestra
      il gorgheggio degli usignoli
      e dei cardellini
      in ritmi di infinite sonore note.
      Melodie d'arpe musicali
      la pioggia d'autunno
      che scende
      sulle foglie gialle non ancora morte.
      Fragori di zoccoli
      di cavalli in corsa
      liberi,
      veloci,
      in gara con il tempo.
      L'armonia dell'anima
      è tono leggero e ovattato di conchiglia,
      inebriata si smarrisce
      in una lacrima.
      Vota la poesia: Commenta