Scritta da: RITA MARIANNA

I POETI SOGNANO

I poeti sognano,
aprono scrigni segreti dell'anima,
parole dorate si spandono,
aromi di glicini in fiore dilatano il cuore.
I poeti sognano trasportati su ali di libellula,
volano oltre il tempo,
in memoria di nostalgie lontane.
Attendono la notte,
sono cicale che cantano alla romantica luna parole d'amore,
parole amare, di dolore di spiriti tormentati.
Gorgheggiano usignoli innanzi alla vita,
si prostrano davanti alla morte.
Rita Marianna
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di