Virgilio

Poesie di Riccardo Avanzi

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Poeta

Poco importa che tu abbia provato,
veramente quello che hai scritto,
quello che importa che tu abbia fatto vibrare,
quella corda, e che quella corda, faccia
vibrare la mente e l'animo di chi legge.
Comunque forse io non dico il vero,
sto semplicemente fingendo.
Quello che ho scritto ieri,
domani mi sembrerà solo un altro giorno,
e l'infinita malinconia svanirà con il
sorgere del sole.
E dalla copiosa sorgente di un altro inganno,
nascerà una nuova elegia.
Comunque tutto ciò non dovrà cancellare
La realtà.
Il mio compito è di credere in ciò che sento,
e di far credere agli altri, ciò che vivo,
o ciò che nella realtà non vivo?
O forse si?
Riccardo Avanzi
Composta mercoledì 24 novembre 2010
Vota la poesia: Commenta