Scritta da: Renard Suaso

Ricordi smarriti

Evanescenti oggetti, smarriti in quell'angolo della mente,
riemergono dal buio rilucenti come diamanti.

Ciò che ferma lo sguardo non interrompe il sogno,
così che quel pensiero perso s'alimenta ogni giorno.

Li percepisci, ne immagini la bellezza, ne assapori l'emozione,
sono ombre di memoria fuori da ogni finzione.

Ti ritrovi così diviso tra realtà e un tempo sconosciuto,
con nel cuore fiamme che mai avevi combattuto.

Come strade amiche che mai nel tempo si scorderanno,
sono i ricordi, incontri alla tavola dell'animo che persistenti riaffioreranno.
Renard Suaso
Composta martedì 4 dicembre 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Renard Suaso

    L’inganno

    Lì, dove giacciono i desideri, niente conosce tregua.
    Nel silenzio della notte, nella mia mente il tuo pensiero batte prepotente.

    Senza pace, né sosta, ogni pensiero mi assesta un colpo,
    ogni palpitazione mi infligge un graffio.
    A questa dolce sofferenza ribellarmi non m'è concesso.
    Chiudendo gli occhi, la ragione suggerisce un artifizio.

    Immaginandoti a me vicino,
    nessun dolore è più conosciuto,
    lentamente, fino al mattino,
    l'inganno alla mente è così compiuto.
    Renard Suaso
    Composta sabato 24 novembre 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di