Le migliori poesie di Raffaele Direnzo

Libero Sognatore, nato martedì 24 giugno 1969 a matera (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Grazie del tuo amore

La pioggia è tuo pianto...
il sole è tuo sorriso
così, come la natura
hai raggiunto il mio cuore
fra afflizione e malinconia.
Grazie del il tuo amore
Le salmastre lacrime
Scivolano come brina al sole
Attraversano il tuo viso
Fan brillare i tuoi occhi
Come stelle dalle cui luci,
si intravede,. Tutto l'amore
che porti dentro
mio scopo di vita
Puoi fingere, nascondere la tua paura,
dal grigio, silenzioso e innevato inverno
come la tristezza,
alla calda e profumata estate.
Come la mia anima.
Grazie del il tuo amore.
La pioggia è tuo pianto
per ogni tua lacrima versata
una goccia in più nel mare
evaporata fra le nuvole
riflette un colore, differente,
verso il cielo
plasmando un arcobaleno
nel quale l'indaco
sei tu mia adorata
fra i colori riflessi in me
con la passione di una notte
colma di stelle
ci fonderemo
in solo essere
Giungerò al centro dell'arco
Urlerò fino ai confini del mondo.
"Il mio motivo di vita sei tu
mia dolce emozione,
finche il mio cuore,
non cesserà di battere,
per ogni sua pulsazione
il sogno più bello
per ogni suo palpito
una promessa di amore infinito"
Raffaele Direnzo
Composta giovedì 24 novembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    È dalla Notte dei tempi
    che il Sole tramonta,
    sorge tutti i giorni
    che l'acqua dei fiumi
    volge verso
    la foce del Mare
    e che dopo l'Inverno
    Arriva la
    stagione dei fiori
    Tutto questo
    non si puòAlterare
    come non
    può Mutare
    , l'Amore per Te
    Sarò per sempre
    il tuo sole,
    la tua acqua
    la tua Primavera.
    Raffaele Direnzo
    Composta venerdì 17 agosto 2012
    Vota la poesia: Commenta

      L'Amore

      L'amore
      Quando lo incontri
      non puoi fare a meno
      di subirne il suo incantesimo
      ti colpisce come un dardo
      scoccato da una balestra stregata
      non puoi contrastarlo
      poiché è lui che guida i tuoi passi
      è detta le regole del cuore
      Non conosce limiti ne barriere
      la sua potenza trascende ogni forza
      naturale e innaturale
      non c'è via che possa impedire
      l'adempimento di un destino già segnato
      sconfigge ogni paura.
      Uno sguardo, un bacio
      indivisibile è l'amore
      varca i confini della vita
      lascia nel tempo un'impronta indelebile
      e l'affermazione.
      Di essere immortale
      questo è l'amore.
      Raffaele Direnzo
      Composta venerdì 12 settembre 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di