Questo sito contribuisce alla audience di

Sandman

Sono un uomo di sabbia
prendo le cose con le mani
mi si sgretolano
facendo cadere tutto a terra
rompendolo
tutto ciò che tocco
si insabbia
rovinandosi
se mi bagni
con le tue lacrime
divento fango
e tutti scappano
dall'uomo di sabbia
dietro a me
vedo solo mucchi di sabbia
orme prive di erba
piango granelli
non ho organi
né cuore
solo sabbia
chi mi tocca
lascia il segno
su di me
non esiste più una parte
di me liscia
il vento porta via
i miei capelli
impedendomi di
toccare il cielo
cosa vi è in me
di sbagliato
per questa città
piena di cemento.
Vota la poesia: Commenta
    Provo
    Dolore
    Resisto
    Tento
    Invano
    Indosso la maschera
    Rido
    Falso
    Mento
    Lotto
    Invano
    Ogni giorno
    Maledetto
    Odio
    Indifferenza
    Non voglio
    Sogno
    Ogni notte
    Piango
    Mi chiudo
    Estraneo
    Penso ogni cosa
    Tutto
    Tranne
    Non riesco
    Cado, mi alzo, ricado, mi rialzo e ricado e così via
    Guardo
    Sorrido
    Menzogna
    Cerco
    Triste
    Fuggo
    Bugia

    Lotto ogni ora, minuto e secondo delle mie giornate.
    Vota la poesia: Commenta

      The dreamer

      Ti sogno.

      Più di qualche
      volta a settimana
      e mi sveglio
      sempre
      quando capisco che sei te
      dalla paura mi sveglio.

      Ho paura che questi sogni
      mi tormentino
      per tutta la vita.

      Ho paura per come
      potrebbero finire
      questi sogni.

      Ho ancor più paura
      di non sognarti più
      perché solo nei miei sogni
      ti vedo, ti tocco... ti bacio.

      Non voglio perderti anche lì.
      Vota la poesia: Commenta
        Non sei di certo la donna più bella al mondo
        nemmeno la più simpatica
        sei un disastro
        in tante ti superano
        il mondo è pieno di donne migliori di te
        sei solamente la donna
        che avrei voluto far madre
        assistere al parto
        affidarti i miei figli
        la prima donna da guardare negli occhi la mattina
        e l'ultima a stringere tra le mie braccia la notte
        l'ultima persona a voler prendere la mano prima di morire
        con il sorriso tra le labbra
        per pronunciare le parole
        Ti amo

        No... non sei la donna più bella al mondo
        sei solamente la donna
        perfetta per il mio mondo.
        Vota la poesia: Commenta