Buonanotte dolce bimba
non ti preoccupare
sotto il letto
non ci sono mostri
vi sono solo scatole
piene di vecchi desideri
ricoperti di polvere
ti lascio la porta aperta
così vedi la luce
a ricordare
che io ci sono
sempre, ad un passo da te
per difenderti
dagli incubi
che affliggono
il tuo dolce riposare
buonanotte mia dolce bimba.
Pablitos Los Sconditos
Vota la poesia: Commenta

    Per questo odio le penne

    Vorrei che la vita
    fosse come un lapis
    nostalgica come il bianco e nero
    piena di ogni grigio
    a dare forma alle ombre
    dolce e morbida
    come la punta di un b2
    sempre come il primo giorno
    solamente un po' più corta
    tanto basta
    un appunta matite
    ma soprattutto
    cancellabile
    con una semplice gomma
    per rifare, ripartire dagli errori
    per arrivare
    ad un capolavoro
    che si chiama...
    ... esistenza.
    Pablitos Los Sconditos
    Vota la poesia: Commenta
      Avevo paura
      anche un uomo ha paura.

      Ho paura.

      Avevo negli occhi
      quella paura
      di chi ha la certezza
      di averti persa ormai
      da molto tempo
      quella paura
      di quando guardi
      di fronte a te
      e vedi un fantasma.

      Ero terrorizzato
      lo so, da quella paura
      che fosse vera
      come è stato
      avevo ragione ad
      avere paura.

      Non si deve vergognarsi
      di averla.
      Pablitos Los Sconditos
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di