Questo sito contribuisce alla audience di

Mi odio
Odio me stesso
Per tutto ciò che non ho fatto
Per ciò che ho fatto
Per cosa ho perso
Mi odio
Per non aver fatto abbastanza
Per non aver capito in tempo
Per non aver agito in tempo
Mi sento senza cuore
Senza nulla
Odio tutto del mio essere
Quel tutto che mi ha portato alla rovina
Che mi sta facendo morire lentamente
Quel tutto di me
Che non mi ha fatto dire ti amo
Quello che non mi ha fatto dire sei bellissima
Quel che non mi ha fatto realizzare nella vita
Odio tutto di me
Odio ciò che non mi ha fatto guardare le stelle cadenti abbracciati
Odio ciò che non mi ha dato coraggio di dirti mi vuoi sposare in tempo
Odio me
Quello che ti ha deluso
Fermato il cuore
Io
Mi odio
Per il male e le sofferenze causate
Odio il non averti conosciuta veramente
Il tempo perso dietro a cose inutili
Mi sento un assassino
Perché ti ho lentamente ucciso
Mi odio per chi non nascerà più
Odio tutto di me persino i miei sogni
Mi sento una odio enorme dentro che vuole uscire
Una rabbia che vuole esplodere
Una forza che mi rompe le ossa
Un energia che mi fulmina i peli
Sento di poter distruggere il mondo
Di poterlo spaccare in due
Ma non mi importa nulla del mondo
Senza te
Mi odio perché sono qui a fare nulla
Non so come far uscire tutto questo odio
Non so come fare
Mi odio anche per questo
Odio sprecare questa forza che sento

Tanto non cambierebbe nulla
Oramai sei innamorata

Mi odio da morire.
Composta sabato 30 novembre 2013
Vota la poesia: Commenta