Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Ottavio Cavalli

Nudi

L'anima dolce è leggera,
copre il vuoto lasciato dal tempo e in esso vi trova pace,
non ho vestiti addosso,
nessuna foggia da mostrare se non il mio corpo nudo, eppur mi sento un re,
pronto a donar amore per quel che sono,
togli le vesti ed appoggia il tuo viso delicatamente sul mio petto,
cingi il tuo corpo al mio,
chiudi gli occhi e ritrova il respiro che porta all'oblio,
porta la tua notte nella mia,
ora!
Con un sorriso coglieremo l'alba insieme.
Composta sabato 14 aprile 2007
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ottavio Cavalli

    Piove

    Piove,
    nel nostro animo leggero torna il velo a voler coprir,
    quasi a proteggere,
    le nostre insicurezze,
    bagaglio pesante della nostra vita,
    il suono leggero delle gocce che cadono,
    cambia col cambiar di posizione del viso,
    un viso che non vuol cogliere la tristezza del paesaggio
    il sorriso torna leggiadro al pensar che il sole è lì
    non andrà mai via.
    Composta domenica 1 giugno 2008
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ottavio Cavalli

      Il silenzio

      Il silenzio, quel nulla tra una nota e l'altra,
      senza esso non esisterebbe la musica
      il vuoto che hai lasciato nel mio cuore
      è il completamento dell'amore che mi hai donato,
      per tanto breve che fosse,
      ha dato vita alla mia poesia.
      Composta venerdì 27 novembre 2009
      Vota la poesia: Commenta