Virgilio

Poesie di Omar Khayyam

Matematico, astronomo, poeta e filosofo persiano, nato giovedì 18 maggio 1048 a Nishapur (Iran), morto venerdì 4 dicembre 1131 a Nishapur (Iran)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: KURASTI

Il senso del mio venir

È per la causa della mia inconsapevolezza che son avvallato
inservibilmente trascorre il tempo che mi è stato dedicato
la mia esistenza è insignificante per l'universo
barman vieni a interpretar il senso del mio venir.
Omar Khayyam
Composta mercoledì 17 giugno 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: scheggia52

    Un pane per due giorni

    Un pane per due giorni - se puoi procurartelo,
    un po' di acqua fresca al fondo di una brocca.
    Perché, dunque, sottomettersi ad altri?
    Perché servire il proprio simile?
    Omar Khayyam
    Composta mercoledì 30 settembre 2009
    Vota la poesia: Commenta