Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Oliviero Amandola

Scende la neve sopra Torino

Scende la neve
sul baccano del mondo,
e riveste la terra
di un bianco silenzio.

Dona forma alle orme,
e con le sue ombre,
si espande sfumando
gli affanni del cuore
in respiri di vita.

Scende la neve
danzando scherzosa,
volteggiando i suoi petali
e donando alla terra
il suo vestito da sposa.

Scende leggera
sul letto del mondo,
oggi sarà festa,
fin dove l'occhio si posa.
Composta nel dicembre 2013
Vota la poesia: Commenta