Scritta da: Jack Newhouse

Tu e ancora, tu!

Mi basta un tuo sorriso per spegnere ogni dubbio
mi bastano i tuoi occhi per credere ad ogni gesto
mi basta un tuo passo per credere di poter volare
mi basta un tuo ricordo per volare e ancora, amare!

Il mio passato non fa paura,
il tuo passato non fa paura,
credere e creare, questo ci aspetta
ma smetti di dubitare, che questo non sia amore

non importa cosa è stato
non importa chi è passato
io adesso sono qui:
amore mio! ora tocca a noi!
Niccolò Di Paolo
Composta domenica 29 aprile 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Jack Newhouse

    Malinconia autunnale

    Profumo di foglie
    rosse
    Terriccio, aghi, erba umida

    Giocattolo in cortile
    Aspetta, per un'altra volta
    Occhi
    Ingenui, guardano il prato
    Nella mano incosciente
    Una formica

    deve liberarsi, lo sa già

    piogge di novembre, non affogatela
    ti tengo stretta

    Ha già capito:
    non sono come gli altri

    Correre

    Il prato

    corro ancora
    Non mi volto
    Mai l'ho fatto

    Alcuni mi hanno sentito, pochi di loro ascoltato
    Ho ancora fiato, non ho paura

    Il bambino si volta, un attimo
    riapre la mano
    Una formica

    La pioggia continua a scendere
    ma ancora dolcemente
    La mano, è grande ormai

    Sono ancora li
    sono rimasto a guardare
    Come quella formica.
    Niccolò Di Paolo
    Composta domenica 15 novembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Jack Newhouse

      Piove

      Piove...
      insolita malinconia
      lacrime che si confondono con le gocce di pioggia
      la popolazione si copre sotto le coperte
      un unico cuore solitario vaga tra le strade di città...
      si sente staccato, abbandonato, rifiutato

      triste
      torna a casa
      ma non ha trovato quello che cercava

      sconsolato, rende le lacrime al cielo
      che, evaporando, si mischieranno con la pioggia
      e bagneranno altri cuori solitari

      sono ancora tutti lì
      e in cerca di qualcosa
      vagheranno ancora nella notte...
      Niccolò Di Paolo
      Composta mercoledì 16 settembre 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Jack Newhouse

        Nella semplicità di un gesto

        Chissà cosa c'è nei tuoi occhi che mi porta verso te,
        sarà l'inesplorato,
        sarà la tua calda voce,
        sarà la musica che mi rende ubriaco di te.

        Se l'ho fatto, non è per rivendicare tenebre del passato
        Ma per indirizzare le strade del mio futuro

        Mi piaci,
        da sempre, e forse te lo confesso solo adesso
        prima,
        non ne avevo il coraggio

        Buonanotte occhioni
        chissà se stanotte mi penserai.
        Niccolò Di Paolo
        Composta mercoledì 13 ottobre 2010
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di