Scritta da: monikenena
Sono un disastro,
onesto fino in fondo con nessuno
quando ci provo il peggiore mi vede mostro
sono sbagliato e me ne accorgo
in un mondo mancino mi vedo destro
sono una roccia ma ancora mi sciolgo
mi lucchetto e mi metto sotto sequestro
chiuso al pubblico.
Perché ti dissi ciao anziché resto
non è un sogno ma un ricordo se son desto
se è destino io ti aspetto, ma fai presto.
Monica Ciminelli
Composta mercoledì 25 novembre 2015
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di