Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: ikira

Cuore d'amaranto

Cuore d'amaranto,
brezza del maestrale in estate,
sapidità di un pasto frugale
Diffondi
melodie d'acque torrenziali
Armonizzi
fragranze di pino selvatico e pane sfornato
Del sole il tepore sui corpi
freddi gli sguardi, riscaldi
Disarmi
eserciti d'odio con giostre e colori pastello,
profumo di giglio
Risvegli
sensi sopiti.

Il ricordo
permane,
con peso d'incudine
Letizia e Tormento
contieni
il mio cuore,
ostaggio perduto, inglobato
tra fibre d'avorio e amaranto.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: ikira

    Impressione di maggio

    Dipinta su tela
    impressione di maggio.

    Occhi blu cobalto annegano pensieri
    conducono su esoterici sentieri,

    fibrillazione di sensi
    al penetrante sguardo tinsi,

    corpi lontani ululano alla notte codici criptici
    invocano incalzanti incontri proibiti, estatici

    all'attesa consumiamo gli umori
    ignari degli incombenti e sconvenienti amori,

    lussuriosa simbiosi
    dei cui insidiosi doni disposi,

    carni tremule ardono al contatto
    mentre Psiche violentemente sfratto,

    risuonano sinfonie di gemiti
    nell'ipnosi ammiriamo i fremiti.

    Eclissi del mio sole, che di oscura malizia accese
    incantami con intrighi e sorprese
    finché ragion non torni
    a domar la realtà dei miei sogni.
    Vota la poesia: Commenta