Poesie di Mirella Rossi

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Mirella Rossi

L'estate

L'estate racconta la mia canzone
di desideri e sogni
lasciati andare come acqua di sorgente.
Acqua fresca e dissetante
che scorre tra le dita della mano
e lascia solo promesse
di un futuro incerto.
Rincorro il torrente con gli occhi,
mi siedo, assorta e
ascolto la musica dell'acqua
che suona la mia canzone d'estate .
Estate senza te che hai rubato i sogni
e la speranza di una felicità lontana.
L'aria è cristallina
gocce di lacrime calde cadono
sulle mani bagnate
si disperdono e muoiono
proprio come me.
Ciò che manca alla mia vita è la speranza
Ciò che manca al mio domani
è un oggi da vivere
ciò che manca al mio oggi
è il coraggio per farlo
da sola.
L'estate racconta la mia canzone.
Mirella Rossi
Composta martedì 7 luglio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mirella Rossi

    Spogliami di tutto

    Spogliami di tutto.
    Lascia cadere i miei vestiti
    e vestimi delle tue mani.
    Le tue mani come seta sulla pelle.
    Lascia cadere le mie paure
    la tristezza, le mie incertezze
    e vestimi di sogni di frasi e di parole.
    Soffia nella mia anima il vento dell'eros
    cantami la tua canzone
    seducimi i pensieri,
    portami via da me stessa.
    Riscrivimi su fogli bianchi
    come versi di una nuova poesia.
    Spogliami di tutto
    e vestimi delle tue mani
    perché la tua anima
    ne ha bisogno, ha bisogno di
    cantare la sua canzone
    sulle note della vita
    ha bisogno di fogli bianchi
    da sporcare con l'inchiostro
    dell'amore.
    Mirella Rossi
    Composta sabato 25 luglio 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di