Poesie di Mirella Merino

Questo autore lo trovi anche in Diario.

Scritta da: Mirella Merino

In questa notte d'estate

Tienimi fra le tue braccia, in questa notte d'estate.
Non lasciarmi andar via
E rimaniamo insieme, in silenzio, ad ascoltare le onde del mare.
Senti dentro di te, la magia del movimento del cuore
e lasciati accarezzare la pelle dai soffi del vento.
Tienimi fra le tue braccia, delicatamente,
come quando culli un bambino.
Tienimi fra le tue braccia, teneramente,
come farebbe un fratello più grande.
Tienimi fra le tue braccia, dolcemente,
come un amico e travolgente come un amante:
follemente innamorato della propria anima.
Amami, semplicemente in questa notte d'estate,
proprio così come ti ho detto
e ti sorprenderai a scoprire
che l'amore più bello, a volte,
è proprio questo: Presenza, Essenza, Sintonia e Armonia.
Mirella Merino
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mirella Merino

    Io, Principessa...

    Io, Principessa...
    Senza regno e senza re,
    qui al castello aspetto ancora te.
    Dolce ricordo di un bacio rubato,
    sogno proibito di un amore appena nato.
    Antiche leggende, favole e miti
    Questo c'è ancora nei miei pensieri infiniti.
    Zingari, giullari, cavalieri e dame
    Aprite le danze al Magico Reame.
    Mondo che viene, mondo che va
    Dal Borgo Antico si entrerà.
    Inizia la musica, suona il piano
    e intravedo ora Te, venire da lontano.
    Sorrido... e a tutti dico:
    "Niente può essere mai dimenticato,
    quando per davvero si è amato!
    Ieri non c'è più... Domani chissà,
    Oggi soltanto, Io e Te siamo qua.
    Parlo alla Luna e chiedo alle Stelle,
    siamo Noi Due Anime Gemelle?"
    Amore Infinito, Amore Eterno,
    senza confini, limiti o tempo.
    Mirella Merino
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di