Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: MiKela

Vero sentire

Risplende di luce chiara
ricordo di fiore morente.
S'insinua il bisogno vedere dal vero,
affonda la lama trapassa la mente.

Affiora il ricordo di vero sentire,
un grande vuoto che tutto pervade
un nome, un grido d'assenso
sentire ricordi che voce non ha.

Vedere quegli occhi incerti e feriti,
cercare lo sguardo che vaga confuso
e quella mano protesa e pregante
restare in attesa nel tempo infinito.

Per stringere al petto un fiore morente,
un fiore che ormai profumo non ha.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: MiKela

    Nel campo della vita

    Sbocciano fiori di un solo colore
    esili gambi protesi al sole
    sorride la luna alla notte ardita,
    Sognano i fiori nel campo della vita.

    Li cura il giardiniere con amore,
    li nutre d'innocenza e di fervore,
    disseta la gioia tanto ambita,
    Sperano i fiori nel campo della vita.

    Risplende il campo di luci e di colori
    intorno espande profumi e viole
    commossa la terra dall'onda lambita,
    Cantano i fiori nel campo della vita.

    Rompe l'armonia dell'incanto
    il falciator che passa con aria greve
    falciando in un istante sogni e speranze,
    dei fior troncando il loro canto.

    Il vento turbina al mondo l'orrore:
    "Fermate... Vi prego fermate
    la mano assassina
    è un piccolo fiore sbocciato alla vita!"

    Piange la natura sua rugiada,
    muta rimane la terra attonita
    un fiore manca...
    Nel campo della vita.

    Urla il giardiniere il suo dolore,
    S'innalza al cielo
    Un coro di preghiere:
    "Nel suo giardin ritorni piccolo fiore".
    Composta lunedì 13 dicembre 2010
    Vota la poesia: Commenta