Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Michele Sannino

Ministero della Giustizia, nato lunedì 23 luglio 1962 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Sannino Michele

A Te

A Te
che leggi nei cuori di tutti noi,
leggi nel mio.
A Te,
che tutto è concesso
non lasciarmi nel male.
A Te,
ho rivolto pensieri, lacrime nel vuoto,
nel silenzio che mi circonda.
A Te,
tu chiedi amore, e io do amore,
annulla questa sofferenza.
A Te,
che mi osservi da lassù,
questo cuore t'appartiene
stanco, segnato da profonde ferite
ma sempre colmo d'amore
di te, nonostante tutto.
Composta martedì 2 dicembre 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sannino Michele

    Quante volte Signore

    Quante volte Signore
    i miei occhi dovranno
    scrutare il cielo
    e cercar di comprendere
    se ascolti il mio dolore.
    Chissà se vedi questa sofferenza
    nel veder ciò che mi fa male.
    Quante volte o Signore
    devo aspettare che chi amo di più
    si accorga di quanto male mi fa.
    Quante volte ancor o Signore mio.
    Composta martedì 2 dicembre 2014
    Vota la poesia: Commenta