Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Michele Papasidero

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Michele Liber

Quante volte

Quando guardo il riflesso
della luna nello stagno,
la mia mente tremante
ritorna al ricordo del tuo viso,
al tuo sorriso parlante.
Quante parole scritte sul tuo volto,
sulle tue mani, nel profumo del tuo corpo!
Quante volte le ho baciate,
accarezzate, possedute,
con la passione di un uragano,
con la dolcezza di un fiore.
E quegli occhi,
poesia per il mio cuore,
versi indelebili
impressi nella mia anima.
Un sogno svanito,
con l'apparire dei primi raggi della realtà.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Michele Liber
    Raccoglierò per te dei fiori
    dal giardino del mio cuore,
    fiori di gocce di rugiada,
    fragili, dall'intenso profumo d'amore.
    Li regalerò alla tua anima,
    pura come l'acqua di un ruscello,
    fonte di vita per la mia passione.
    Sentirò le tue mani su di me,
    onde di petali,
    brividi immensi di desiderio,
    profumo del tuo corpo.
    Risalirò il ruscello,
    arriverò alle tue labbra,
    berrò la tua linfa
    ed insieme scivoleremo
    verso l'oceano della vita,
    immenso amore senza orizzonte.
    Composta martedì 22 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta