Scritta da: Michele Moschella

Frammenti

Ed ecco che son qui seduto
A fissare l'orizzonte
A pensar quel che avrei fatto ma non ho potuto

A rimpiangere le mie passioni oramai infrante
Da una forza maggiore che fermo mi tenne
Per qualcosa che io ritenni importante 

Ad assaporare piccoli frammenti che mi impedì poiché inutili ritenne
A ricordare ciò che mi rendeva soddisfatto
E nella vita mai mi sostenne.
Michele Moschella
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di