Scritta da: MELANIE CHANTI

Tra le nuvole

Sogno
Ad occhi aperti
Le tue mani sul mio viso,
Calde e forti,
Mentre percorrono il perimetro del mio corpo
Mi procurano un fremito
E aumentano il battito del mio cuore.
Respiro con affanno
Perdendomi nell'infinito dei tuoi occhi
Che, cristallini, brillano come diamanti dalle mille sfumature.
Cammino al tuo fianco
E sento un filo invisibile che ci lega,
Che ci fa avanzare insieme come in un valzer di anime.
Scopro il mio cuore a tratti ma poi
Lo nascondo,
Preoccupata da quei fuochi e da quell'esplosione
Che non mi spiego
In attesa che qualcosa di razionale
Faccia capolino
E mi aiuti a tenere imbrigliate queste emozioni,
Che sono fuoco e fiamme ardenti
Nell'essenza sconfinata del mio destino...
Melanie Nanni
Composta venerdì 11 ottobre 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: MELANIE CHANTI
    Perdonami
    Quando le parole irrompono come un fiume in piena dalla mia bocca
    Senza che i pensieri siano connessi,
    Come cavalli impazziti senza briglie che impetuosamente corrono
    Nella notte.
    Perdonami
    Se davanti ai tuoi silenzi tutte le mie emozioni e i miei sentimenti
    Tacciono, indeboliti e spaventati che qualcosa si sia incrinato.
    Perdonami
    Se quando mi parli, sono persa completamente nei tuoi occhi
    Inghiottita dal tuo sguardo ardente e dalla tua bocca
    Che rossa come ciliegie riempie la mia mente
    Di pensieri proibiti.
    Perdonami
    Perché ti amo...
    E questo segreto che porto ormai da tempo nel cuore e'gioia e dolore,
    Gioia estrema e paura
    Che tutto questo possa finire,
    Senza poterti più respirarare
    Senza poterti più stringere
    Senza poterti più vedere arrossire...
    Melanie Nanni
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: MELANIE CHANTI

      Amore di stelle

      Respiro...
      La luce dei tuoi occhi,
      il sale sui tuoi fianchi,
      il fuoco ardente sulle tue labbra.

      Mi perdo
      nella cornice del tuo volto,
      nel labirinto della tua mente,
      nel giardino della tua anima.

      Respiro... Respiro ancora...
      Ma me ne scorderei
      buttandomi con impeto
      nel conforto delle tue braccia.

      Abbandono
      ogni sospiro e ogni controllo,
      e sento di volare
      al di sopra delle nuvole,
      verso l'orizzonte...

      Lo spazio infinito del mio cuore
      riesce a malapena a contenere un sentimento
      così ardente che,
      straripando come un mare in tempesta,
      spruzza la sua schiuma
      sugli scogli,
      infrangendosi mille volte...
      e mille volte ancora...

      Questa notte
      tempestata di stelle
      e di lucciole
      illuminerà un domani
      il firmamento.
      Melanie Nanni
      Composta mercoledì 16 dicembre 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: MELANIE CHANTI
        Un giorno nasci
        e si schiude davanti a te un mondo cristallino,
        un'alba nuova lucente
        che emana profumi e sapori che non conosci.
        Ti inebri, passo dopo passo, di suoni
        parole,
        pensieri...
        e lasci molteplici orme
        che via via si fanno sempre più grandi,
        più pesanti,
        più sbiadite...
        Semina gioia, anche quando tutto ti è avverso,
        e prima o poi raccoglierai sorrisi.
        Semina amore,
        e raccoglierai calore...
        La vera ricchezza vive in te,
        nella tua anima,
        ed è impercettibile...
        Melanie Nanni
        Composta mercoledì 16 dicembre 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di