Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Mauro Medici

Nato sabato 5 luglio 1958 a Morciano di Romagna (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Mauro Medici

Nubi

Nubili nubi
che mai sposate
il vento che vi porta, vi scaglia, vi trascina e abbandona.

Nubi nubili
che mai sposate
i campi gli alberi i fiori che adombrate
le acque che trasportate

andate errabonde, errabonde andate.

Nubili nubi
che mai sposate
la terra i boschi i prati su cui piovete
il mare il fiume il lago a cui attingete.

Nubi nubili
che mai sposate
le irte montagne che avvolgete
le vaghe figure che formate

andate errabonde, errabonde andate.

Care nubi
che mai sposate
il paesaggio l'alba il tramonto che formate
il sole la luna le stelle che a volte mi negate

non sposate me, ma il mio spirito
esile
esanime
esistenziale
affinché quest'ombra non intralci il mio cammino.
Composta giovedì 28 aprile 1977
Vota la poesia: Commenta