Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Mauro Albani

Nato giovedì 2 agosto 1956 a ROMA (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Mauro Albani

Abbandonarsi

Abbandonarsi a una riflessione
è come un volo tra le cime degli alberi
sfiorando le foglie che come pensieri si addensano e si spargono
con la cadenza di un sospiro
Un volo che nasce e muore in un solo istante con colori tenui,
soffusi per non disturbare il nostro cuore sempre acceso alla speranza
In tutta questa luce non pensi a quello che di effimero lasci ma ti lasci cullare nell'Amore e in quel cuore che tutto raccoglie anche le nostre meschinità.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mauro Albani

    Attimi

    Attimi come un fiore di ghiaccio
    cristallizzato nei suoi colori
    E solo un brivido che in un attimo
    scompare ma ti lascia un segno, una
    ruga un tormento che ti avvolge come
    un vento ma senza profumi e con
    qualche goccia di pianto che la luce
    della luna fa diventare argento.
    Scopri le tue carte ma nel sole che io
    possa scorgere i colori della tua
    essenza e senza che il buio riconosca
    l nostri cuori impauriti dalla notte.
    Vivo e il mio sogno vive con tè nel profumo
    della mangrovie cullate dal mare pervinca
    come i tuoi occhi che nel cielo
    e nel mare si bagnano nei miei.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Mauro Albani

      Assoluto

      Una sensazione di stupore e di luce in
      uno sguardo possono destare da un
      torpore di vita
      Seguo il vento mentre disegna i tuoi
      occhi in una nuvola anche se effimera
      Lasciare orme sulla sabbia come stelle
      in un firmamento e sentire dentro la
      leggerezza di un'amore
      Prova a guardare come realmente
      sono senza preconcetti senza età ma
      con la pelle.
      Ti stupirò' con la grazia di mille pelali
      con la rugiada di un'attenzione con la
      gioia di un sorriso
      Sono un'uomo libero ma solo quando
      prendo la tua mano e cammino vicino
      a te.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Mauro Albani

        Brivido di vita

        Se parto e poi ritorno lascio qualcosa
        nel tempo qocce di presenza in
        un'arcobaleno di vita
        Aspettare o rinunciare a un sogno
        chiuso in pugno serrato di solitudine
        Storie che si perdono su una tastiera di
        pianoforte scordato e senza vento
        Scivola su di me un brivido di vita
        mentre intorno si sente un suono
        lontano di campane
        Un dolce richiamo al profumo di
        campagna di fuochi arsi e di amori
        semplici
        Ma il mio cuore è coperto di stracci
        lasciato al suo destino di un'uomo nel
        tempo senza tempo nella penombra di
        un sospiro
        Vota la poesia: Commenta