Scritta da: Marzia Ornofoli

L'onda del mare è innamorata solo della riva

Corro, rincorro andando
festosa e lieta incontro a quella riva
che investo finalmente rotoando,
felice a quel contatto e un po' lasciva.

E il vento che m'inllude
sull'amore, narrando alle mie spalle
le sue storie ma l'alito suo prude,
né posso dileguar per l'altro calle!

Talora una scogliera
frantuma la mia ardente giovinezza.
La gioia della riva è chimera
cui solo donar la mia belleza.
Marzia Ornofoli
Composta giovedì 20 agosto 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marzia Ornofoli

    Le verità che racconta il mare

    O pino che alla costa del mio mare
    coroni lo stupendo specchio azzurro,
    tu vigile rispondi col sussurro
    a ciò che all'onda piace raccontare.
    Lunghe storie che sanno solo le onde
    e cose antiche o viste nell'estate
    che la risacca chiude con risate
    e il pino freme e garrulo risponde.
    Eterno dire tra la terra e il mare
    che tutti un giorno vide e tutto sa
    serrandolo, tra i flutti, per narrare.
    Per questo a te rivien l'umanità
    che torna inconscia in cerca d'una voce
    che narri solamente la verità.
    Marzia Ornofoli
    Composta mercoledì 19 agosto 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marzia Ornofoli

      Il grido del mondo

      Ho sentito il grido di un bambino, che aveva fame.
      Ho sentito il grido di una madre,
      che non aveva nulla da dare da mangiare al figlio.
      Ho sentito il grido silenzioso di vittime inocenti.
      Ho sentito il grido di migliaia di bambini che non avevano amore.
      Ho sentito il grido della miseria che colpiva uomini e donne.
      Ho sentito il grido di uomini e donne uccisi dalle guerre.
      Ho sentito il grido dei soldati che credevano di portare la pace,
      ma invece incontravano solo la morte.
      Ho sentito il mio grido di dolore per ciò che accade.
      Ho sentito:
      si ho sentito,
      il mondo che gridava la sua rabbia e il suo dolore.
      Marzia Ornofoli
      Composta domenica 16 agosto 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Marzia Ornofoli

        Amica

        Amica mia sempre per te ho un pensiero,
        non importa se non percorri il mio sentiero,
        non impota se da me lontana vivi,
        ciò che contaè che sempre sorridi.
        Il tuo viso e i tuoi occhi così brillanti e sinceri,
        ha te mi hanno legata con sentimenti veri,
        e con dei piccoli diamanti
        in alcuni momenti
        mi hanno dato forza
        per andare avanti.
        Marzia Ornofoli
        Composta domenica 16 agosto 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di