Scritta da: Marzia Ornofoli

Lontani

Lontani:
e sentire la tua voce,
Lontani:
e sentire il tuo respiro.
Lontani:
e sentire le tue mani che accarezzano il mio viso.
Lontani:
Eppure vicini col pensiero.
Lontani, lontani:
ma allungo la mano,
e la tua prende la mia.
Lontani:
Ma insieme continuiamo a camminare sul lungo sentiero della vita.
Marzia Ornofoli
Composta martedì 1 settembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marzia Ornofoli

    Sognare

    Sognare è dolce e carino,
    talvolta birichino,
    nel sogno devi fantasticare
    con dolcezza, mi lascio cullare,
    nella mente mi porta pensieri
    nel cuore tanti misteri.
    Sognare è naturale,
    sembra di vivere nella realtà
    ti abbandoni nella sua volontà,
    specie se la vita ti fa pensare
    che sognare è un po' consolare.
    Nel sogno cerco le sue mani
    silenzio e tepore, senza parole,
    ma una dedizione dentro al cuore.
    Trasporto sfuggente, affiora nella mente,
    è un sogno d'amore, con tanto calore.
    Nel dormiveglia puoi soffrire,
    senti la voglia di dire
    un nome, una parola che ti fa gioire,
    ma il sogno, in un attimo, è svanito,
    l'incanto della notte era finito.
    Marzia Ornofoli
    Composta sabato 29 agosto 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marzia Ornofoli

      Pensavo a te

      Ho pensato a te,
      a quando mi hai chiamato.
      Sapevo solo il tuo nome
      la tua dolce voce.
      Io volevo vederti
      solo per una volta.
      Il nostro incontro
      è stato un colpo di fulmine,
      una follia sotto la pioggia.
      È la nostra fortuna
      che sia durata poco.
      Mi spiace,
      ma non chiamarmi più,
      perché non posso stare vicino a te,
      non posso amarti.
      Addio e dimenticami.
      Marzia Ornofoli
      Composta venerdì 28 agosto 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Marzia Ornofoli

        Rinascita

        Per un attimo,
        solo per un attimo
        ho creduto di volare
        ho sognato una mano tesa
        verso di me.
        Per un attimo
        si aprirono le porte
        di un paradiso tropicale
        con canti di uccelli
        e limpide cascate.
        Per un attimo
        una voce è diventata
        musica dolce e melodiosa.
        Per un attimo sono rinato,
        è durato un attimo
        poi non ho più sognato.
        Marzia Ornofoli
        Composta venerdì 28 agosto 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Marzia Ornofoli

          Da sempre nel cuore

          Mille risvegli
          dichiarati da un amore
          da sempre nel cuore,
          dolcezza come il miele
          che sanno di felicità.
          È tutto protetto
          dall'atmosfera di cento baci,
          meraviglioso sogno
          da sempre nel cuore.
          C'è un tesoro,
          l'abbraccio caro d'un istante
          al chiaror della luna
          e silenzio
          guardiamo luminose stelle.
          La storia di un'amore.
          Marzia Ornofoli
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di