Poesie di Marino Maurizio

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Maurizio Molinaro
Tengo in mano un filo d'erba
lo guardo, lo rigiro, lo scruto,
è lungo, nervoso, fragile
ma nello stesso tempo resistente
agli eventi.

Potresti strapparlo ridurlo a brandelli
tanto sottile è la sua struttura.

Le sue nervature sembrano vene,
la sua linfa scorre vitale come il sangue nel corpo umano

si piega alla forza del vento
si abbatte se calpestato
ma poi si rialza vigoroso, eretto,
turgido, innalzato verso il cielo.

Più lo guardo e ritrovo me stesso.

La vita spesso ci abbatte ma bisogna prendere esempio
dalle semplici cose che la natura ci offre per continuare a combattere.
Marino Maurizio
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Maurizio Marino

    La notte penso te.

    Vorrei essere una farfalla
    per volare li da te
    ed entrare nella tua stanza
    per guardarti dormire
    come una dolce bimba
    Starti accanto e dimostrarti il mio amore con un solo abbraccio
    Vorrei poter leggere nel pensiero
    nel tuo pensiero
    per sapere cosa pensi di me
    per sapere quello che la tua bocca si ostina a non dire
    Notti chiuso nella mia stanza penso questo
    e spero tutto ciò un giorno diventi realtà
    e allora finalmente potrò stringerti far le mie braccia e col cuore in mano
    dirti finalmente: Ti Amo!
    Marino Maurizio
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di