Poesie di Mariella Buscemi

Psicologa/Autrice, nato domenica 3 gennaio 1982 a Enna (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Mariella Buscemi
Così sommersa
da attutire ogni memoria
annacquata fino ai ricordi annegati
annaspo tra i tempi
divenuta, io, abisso
con i frammenti del cuore posti a fondali
la riva lontana
e il reale umido
lente d'ingrandimento del cielo
oltre
ancòra io, altro.
Ho costruito un regno di suoni mancanti
chè a toccarli con i polpastrelli rattrappiti
disfarebbero l'eco.
Mi terrò in aria
per farmi tornare le cose del mondo
sospesa
navigante.
Il mio nome sarebbe onda
nel battesimo di quest'acqua.
In_crespa sino alla marea.
Mariella Buscemi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mariella Buscemi
    Annidata in un volo retrocesso
    a contare tutti gli abbracci mancati
    tenermi in gabbia
    dalla parte dei rami spezzati
    come gli abbracci solitari
    di chi si cinge da solo la vita
    e tutt'intorno
    anche l'aria e i polmoni
    quando del nido resta la difesa rapace
    e un canto straziato
    che gioca tra l'eco e la lontananza

    D'un battito d'ali
    ricordo solo il cader delle piume
    nere pece
    a invocar pace
    nel garbuglio impigliato.
    Mariella Buscemi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Mariella Buscemi
      Quest'oggetto pietoso
      che rotea le cornee fino a macchiare
      d'intera visione
      chi s'allontana
      e il mondo l'inghiotte
      rimpicciolendolo
      ingrandendosi la vita
      e lascia traccia e scia

      Quando m'abbandono
      e sono invisibile alla pelle
      dimezzata alla luce
      pur non staccandone la memoria
      di un intero remoto

      Con l'ombra a dirmi che esisto sui muri.
      Mariella Buscemi
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di