Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Mariella Buscemi

Psicologa/Autrice, nato domenica 3 gennaio 1982 a Enna (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Mariella Buscemi
Mi vedi, così livida?

Torno alle onde d'un Cielo denso
come pescatrice di mari inesistenti.
Ho i segni di ami uncinati
bucarmi la bocca baciata.
Ho il tetto spiovente di pioggia
carica d'asciutto ed arido
ché l'umido m'ammuffisce dentro
da dove la tempesta mi parte
donandola all'alto,
ma l'Alto non risponde
e mi si reclina la testa indietro
ad invocare strenuo appello
fintanto che, curva, abdico.

Sono livida, in questo Nero.
_Adesso.
Come piuma caduta da ali di Signore Scuro
carpirmi
e volo e schianto
e nello schianto possederlo
e nel volo possedermi.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mariella Buscemi
    Se i miei nervi avessero il bianco di certe carni
    che mi si strappano
    sotto la falce delle lune che si riempiono
    di quegli astri insanguinati
    che congiungono il buio del tetto eterno che mi sovrasta
    e la terra marcia che calpesto con la lingua
    che arriva a strisciare
    per assaporare il gusto di ciò che mi resta di reale
    bagnandomi delle stesse lacrime rosse-stellari
    tras-figurarmi
    nella dimenticanza del sonno
    che giunge
    nero
    umano
    fisico
    come abbraccio di morte.
    Vota la poesia: Commenta