Scritta da: Maria Rosa Cugudda

Gesù

Conservami pura
nel sentimento
profonda nel pentimento
umile nell'io.

Rendimi disponibile
al fratello che rattristato
muore isolato.

Erigi nel mio cuore
un macigno d'amore
affinché possa donarlo
a coloro che annegano nel buio.

Donami forza
per spalancare gli occhi
e vedere il marciume
che ricopre il mio spirito.
Tu puoi, Gesù.
Maria Rosa Cugudda
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di