Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rosamunde

Emigrati

E con il cuore
in mano
parte
questo passante solitario.
Viaggia lontano da casa
portando con se' ricordi
della propria terra.
Viaggia
Viaggia verso lontani orizzonti
a lui sconosciuti
Altri paesaggi
alla sua vista,
altre usanze
a cui abituarsi.
Ma lui conserva,
vuole proteggere
un po' di Lui,
per far capire agli altri
come si sente
un uomo
in Terra Straniera.
Composta martedì 30 novembre 2010
Vota la poesia: Commenta