Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Maria Calisi

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Guardami figlia mia

Guardami figlia mia,
non aver paura della morte
I miei occhi limpidi e sereni
aspettavano che il tuo viso si rispecchiasse in me.
Perdona la mia malattia
come io ho perdonato la tua impotenza di fronte ad essa.
Non sarò più la tua ombra sulla terra,
ma la luce che ti darà la forza di continuare la tua strada
finché non ti accoglierò nuovamente tra le mie braccia
come tu mi hai accolto nella tua vita.
Vota la poesia: Commenta

    Donna e Cultura

    Mi guardo allo specchio e scruto il mio tempo.
    Giochi di bimba, giochi di bambole
    ma mio fratello, col cavalluccio colorato
    galoppa nel sole.
    "Non esci, perché sei donna! No, io esco perché voglio andare a scuola!"
    Studiare è importante, ed è la mia libertà:
    per imparare ma anche per sognare.
    Lo studio libera la mente che vale
    ma libera anche i miei passi, da quel costume sociale.
    Nell'adolescenza m'incoraggia
    e mi accompagna, se mi sento selvaggia.
    Per il cammino di coppia ho scelto col cuore
    ma c'è l'istruzione a darmi ragione.
    Nella maturità è la mia consapevolezza
    ed è anche il rifugio dalla tristezza.
    Accetto i limiti dell'umana realtà
    e mi riconferma che ho sempre la mia libertà.
    Nel tempo che scorre conosco la rassegnazione
    ma ho sempre lo stesso, l'amore per l'istruzione.
    Vota la poesia: Commenta

      A mio padre

      "Papà"
      all'ennesima potenza chiamato,
      cercato, rimpianto e amato.
      Io,
      speravo che chiamandoti
      il mio amore ti imprigionasse alla Vita
      e invece crudele e sorda,
      Lei,
      ti abbandonava.

      Dopo dieci anni,
      rimane ancora questa parola sola,
      intensa e avvolgente
      che riecheggia nella mia aria,
      nei miei ricordi
      e nel legame del mio amore per te
      infinito.
      ... e il tempo non scalfisce l'amore.
      Vota la poesia: Commenta